lifting sopracciglio non chirurgico

Lifting non chirurgico delle sopracciglia: quando è indicato?

Le sopracciglia ricoprono un ruolo molto importante nella bellezza del viso, incorniciano lo sguardo e partecipano nell’esprimere le emozioni della comunicazione para-verbale, ma trattandosi di una zona molto delicata è necessario mantenerla al meglio.

Che fare quando iniziano i primi segni di “cedimento” della zona sopraccigliare? La medicina estetica offre molti aiuti per contrastare il passare del tempo. Queste procedure non chirurgiche sono indicate sia per gli uomini che per le donne che riscontrano un lieve appesantimento della zona sopraccigliare.

Le procedure per eseguire il lifting del sopracciglio non chirurgico vengono utilizzate con successo per migliorare la bellezza e la tonicità della zona sopraccigliare a beneficio di una ritrovata vivacità dello sguardo. Le tecniche non chirurgiche sono un valido aiuto per mantenere il viso giovane e un ausilio alla chirurgia estetica per mantenere nel tempo i risultati ottenuti.

Ricordiamo che le tecniche non chirurgiche trovano la loro efficacia quando il grado di ptosi sopraccigliare è lieve o moderato. Di contro, in presenza di una marcata ptosi, sarà consigliabile consultare il chirurgo plastico per prendere in considerazione altre tecniche, come il lifting del sopracciglio chirurgico. A tal riguardo sono risultate valide diverse procedure non chirurgiche, quali:

Tutte le tecniche non sono permanenti e richiedono di essere ripetute.

Lifting del sopracciglio non chirurgico con il botulino

botulino lifting sopracciglioTra le tecniche più utilizzate per sollevare il sopracciglio troviamo il botulino. Questa non è una procedura chirurgica ma di medicina estetica ambulatoriale. Il botox può essere indicato quando il paziente presenta un moderato grado di ptosi cutanea e pertanto non necessita di ricorrere a procedure chirurgiche. Il botulino si esegue senza anestesia e i risultati sono tangibili e apprezzabili nell’arco di 7/10 giorni dopo il trattamento. Il botox può essere associato ad altre procedure come la radiofrequenza, peeling chimici, ultrasuoni, biostimolazioni, ecc…

Il botulino rappresenta una soluzione efficace ma momentanea e pertanto andrebbe ripetuta dopo 3/4 mesi. Il risultato è piacevole e naturale solo se eseguito da mani capaci ed esperte.

Lifting non chirurgico con i fili di trazione

lifting fili di trazioneUn altro metodo per intervenire nell’area sopraccigliare è l’utilizzo di fili di trazione sottocutanei. Anche in questo caso parliamo di una procedura di medicina estetica ambulatoriale. I fili di trazione sono consigliati solo in caso di leggera ptosi cutanea senza eccessi di pelle.

Il risultato è visibile nell’immediato e si completa nell’arco di 15/20 giorni. La durata può variare in base al numero dei fili introdotti, ma generalmente il trattamento può essere ripetuto dopo 4/6 mesi.

La procedura non chirurgica con i fili di trazione potrà essere integrata e supportata a trattamenti estetici ambulatoriali personalizzati, al fine di migliorare la qualità generale della pelle del viso e del collo. E’ sempre consigliabile chiedere il parere di un chirurgo plastico esperto.

Lifting non chirurgico con i filler di acido ialuronico e idrossiapatite di calcio

I filler sono una risposta valida in alcuni casi, ad esempio quando i segni di cedimento riscontrati nella zona sopraccigliare sono dovuti alla riduzione del volume osseo provocato dai naturali processi di invecchiamento o da una zona sopraccigliare poco proiettata. Tale riduzione può comportare una diminuzione della distanza tra il sopracciglio e le ciglia.

I filler di acido ialuronico, o i filler di idrossiapatite di calcio, svolgono un azione riempitiva e modellante. La parte trattata risulterà da subito più turgida. Il filler, se iniettato da un chirurgo plastico esperto, può aumentare la proiezione ossea e quindi ristabilire la giusta distanza tra l’arcata sopraccigliare e le ciglia. I filler sono procedure ambulatoriali riassorbibili, pertanto necessitano di essere ripetute nel corso dell’anno. Il chirurgo plastico valuterà a seconda del caso quando ripetere la seduta.

Come per altre procedure non chirurgiche, sarà possibile integrare trattamenti estetici ambulatoriali per migliorare lo stato generale del viso. E’ sempre consigliato un consulto con un chirurgo plastico con esperienza.

Costo del lifting del sopracciglio non chirurgico

Il costo può variare in base alla procedura eseguita. E’ sempre consigliata una visita conoscitiva con il chirurgo plastico per valutare il tipo di tecnica più adatta alle proprie necessità. Raccomandiamo di rivolgersi ad un professionista del settore altamente qualificato.


Crediti immagini: freepik, cookie_studio, nensuria