microliposcultura

Quali sono i benefici della microliposcultura

Quali sono i benefici della microliposcultura? Analizziamoli assieme punto per punto: in questo modo avremo una chiara idea di cosa significa per il paziente sottoporsi a un intervento di questo tipo. 

I benefici della microliposcultura

Per il paziente che ha bisogno soltanto di qualche piccolo ritocco, la microliposcultura è l’intervento ideale: rapido, non doloroso e soprattutto non invasivo. Tra i primi benefici di un intervento di questo tipo, infatti, riscontriamo l’assoluta non invasività dato che viene eliminata dalle gambe del paziente solamente la cellulite localizzata. Al termine dell’operazione non vi sarà alcun ematoma o cicatrice sul corpo.microliposcultura

Un altro beneficio sensibile della microliposcultura è che si effettua tramite anestesia locale. In questo modo il chirurgo plastico può osservare il paziente anche in piedi, sfruttando una posizione di vantaggio per quanto riguarda l’estetica del corpo. In alcuni casi, infatti, quando il paziente è sdraiato può risultare difficile riuscire ad individuare alcuni difetti e/o imperfezioni che al contrario in piedi balzano immediatamente all’occhio.

Ancora, la microliposcultura può essere effettuata senza alcun regime di ricovero, ma solo in day hospital. Anche questo è un beneficio assolutamente da non sottovalutare. In questo modo il paziente potrà tornare alle proprie attività in un tempo assai breve avvertendo solo un leggero senso di indolenzimento ma nulla più.

Microliposcultura, un intervento dai risultati notevoli

Continuiamo ad analizzare i benefici della microliposcultura. Più l’adiposità è localizzata e migliori saranno i risultati una volta terminata l’operazione chirurgica. Solitamente chi si rivolge a questo tipo di intervento presenta eccessi di cellulite sulle gambe, oppure maniglie dell’amore ai fianchi o il classico doppio mento.

Ma non solo. Una menzione particolare meritano i risultati che la microliposcultura porta al paziente nel corso del tempo. E’ bene sottolineare che gli effetti dell’intervento saranno oltre che estetici anche prettamente medici e di salute. Delle gambe prive di cellulite non sono solo più belle da vedere (pensiamo alla classica ‘prova costume’) ma sono anche gambe decisamente più sane.

Se dunque il grasso localizzato (in piccole quantità, s’intende) è il nostro problema, l’intervento di microliposcultura può essere certamente una strada che possiamo percorrere in assoluta sicurezza e tranquillità.