mastoplastica-additiva

Mastoplastica additiva: informazioni generali e protesi

Mastoplastica additiva: ecco le informazioni generali sull’operazione e sulle protesi.

Mastoplastica additiva: informazioni generali

La mastoplastica additiva è quella particolare tipologia di intervento che ingrandisce la zona delle mammelle. Questa operazione chirurgica può avvenire per diverse motivazioni, tutte egualmente valide. La prima di esse e senza ombra di dubbio la più comune, è quella di tipo estetico: una donna con un seno particolarmente piccolo decide di sottoporsi alla mastoplastica additiva per aumentarne il volume. Se l’eccessiva piccolezza del seno rischia di diventare causa di imbarazzo o vergogna, è bene che la persona si sottoponga a questo intervento per riacquistare fiducia in sé stessa e amor proprio.

Un altro caso potrebbe essere quello di un dimagrimento eccessivo, avvenuto in tempi estremamente rapidi. In questo caso, quindi, la pelle tende a non essere più tonica come quella di un tempo ma a rimanere flaccida, causando un grave inestetismo nella zona delle mammelle. Grazie all’intervento di mastoplastica additiva, quindi, si potrà avere un aumento del volume ma anche una tonificazione del tessuto cutaneo inerente al seno.

Altri due casi potrebbero essere quelli di una paziente che presenta una grave asimmetria mammaria (un seno è molto più grande dell’altro) oppure una donna che abbia subito una mastectomia.In quest’ultimo caso il chirurgo dovrà operare una ricostruzione completa del seno.

Mastoplastica additiva: le protesi

Le protesi mammarie che vengono attualmente utilizzate nella chirurgia plastica sono composte di gel di silicone. Queste protesi vengono utilizzate da più di cinquant’anni nella chirurgia estetica e, naturalmente, anch’esse hanno subito un’evoluzione tecnologica notevole.mastoplastica-additiva

Rispetto al passato, le protesi mammarie di oggi risultano morbide al tatto, flessibili e di una consistenza tale da riprodurre le fattezze di un seno naturale. Il punto vincente della mastoplastica additiva di oggi è che le protesi risultano essere il più possibile naturali e morbide, evitando quell’effetto artefatto tipico delle protesi più antiche.

Si può affermare con certezza, inoltre, che le protesi mammarie della mastoplastica additiva sono assolutamente sicure.