labiaplastica-intervento

Labiaplastica intervento: informazioni generali

Labiaplastica intervento: diamo tutte le informazioni generali relative a questa delicata operazione chirurgica.

Labioplastica intervento, la riduzione

L’operazione chirurgica di labioplastica riduttiva rientra all’interno della vaginoplastica. Come abbiamo visto in un nostro precedente articolo, la vaginoplastica mira a ricostruire da un punto di vista estetico e funzionale l’apparato genitale femminile, rendendolo più bello e armonico.

labiaplastica-interventoNell’operazione di labioplastica riduttiva, il chirurgo plastico riduce le piccole labbra della vagina che tendono a ‘sporgersi’ lateralmente verso le grandi labbra. Non solo: a volte l’intervento può anche consistere nella riduzione di una sola parte delle piccole labbra che risultano essere, di conseguenza, asimmetriche. In un’operazione del genere, quindi, l’aspetto estetico è certamente predominante.

Delle piccole labbra equilibrate, armoniche e simmetriche aiuteranno la paziente a sentirsi in pace con sé stessa e più bella, riducendo sensibilmente tutte quelle problematiche psicologiche inerenti al non sentirsi a posto anche in un momento delicato come quello dell’intimità e dei rapporti sessuali.

Labioplastica intervento, informazioni generali

Importantissima sarà la fase pre-operatoria, dove la paziente e il chirurgo si confronteranno al fine di concordare i risultati e gli obiettivi futuri. Sarà fondamentale che la persona capisca fin da subito che le aspettative dovranno essere realistiche e non eccessivamente alte, al fine di non subire una delusione una volta terminata l’operazione chirurgica.

L’intervento di labioplastica si esegue in regime di day surgery e riduce, rimodella e armonizza le piccole labbra a seconda delle esigenze. La durata dell’operazione è breve e si può decidere di intervenire anche tramite laser applicando, in seguito, dei punti di sutura riassorbibili. Il tutto avverrà tramite anestesia locale nella maggior parte dei casi, ma non è esclusa l’anestesia generale.

Passiamo adesso ai possibili rischi e alle complicanze. La labioplastica presenta gli stessi fattori di rischio di qualsiasi altra operazione chirurgica quali, ad esempio, infezione, sieroma, perdita eccessiva di sangue o una temporanea mancanza di sensibilità nella zona operata. Tutte queste complicanze sono più che normali e possono tranquillamente essere affrontate prendendo i necessari provvedimenti. Dopo circa due ore dall’operazione di labioplastica riduttiva la persona potrà già tornare a casa e, solo dopo qualche giorno, riprendere le normali attività quotidiane.