lipoaspirazione

Intervento di lipoaspirazione

Nell’articolo odierno tratteremo un modus operandi diffuso come quello della lipoaspirazione.

La lipoaspirazione per eliminare il grasso

Chi ha del grasso in eccesso di norma ha un rapporto estremamente difficoltoso con il proprio corpo. La matrice principale di questa difficoltà sta nel fatto che un corpo con un eccesso di tessuto adiposo è un corpo profondamente antiestetico, oltre che poco sano e soggetto a tutta una serie di malattie che derivano proprio dal grasso stesso. Non è un caso che l’obesità sia alla base di tutta una serie di problematiche spesso molto gravi.lipoaspirazione

Gli uomini e le donne differiscono moltissimo in quanto a tessuto adiposo. Mentre gli uomini tendono ad accumulare il grasso soprattutto nella zona addominale, prevalentemente sotto l’ombelico, o nelle mammelle (e in questo caso è raccomandabile un intervento di ginecomastia per ripristinare le corrette proporzioni estetiche maschili), le donne tendono ad accumularlo nelle zone dei fianchi, dei glutei e delle cosce. In taluni casi l’accumulo può avvenire anche nella zona addominale.

In un determinato numero di casi il medico chirurgo potrà intervenire per ridurre la massa grassa grazie alla cosiddetta lipoaspirazione. Vediamo di conseguenza in cosa consiste questo particolare modus operandi per eliminare definitivamente il tessuto adiposo.

Lipoaspirazione, in cosa consiste

Il presupposto fondamentale della lipoaspirazione è che il tono della cute del paziente non sia eccessivamente rilassato e flaccido. In condizioni di eccessivo rilassamento non sarà possibile intervenire tramite l’operazione di lipoaspirazione. Se però questa premessa è soddisfatta, questo è senz’altro il modo meno invasivo di agire.

Con la lipoaspirazione il chirurgo plastico aspira con delle particolari cannule tutto il grasso presente nella zona dove il tessuto adiposo è maggiore, provvedendo in seguito a rimodellare l’intera area operata. Un’altro punto a favore della lipoaspirazione consiste nel fatto che essa può essere svolta anche a livello ambulatoriale, senza che ci sia un ricovero né un’anestesia generale.

E’ chiaro che da questo punto di vista i vantaggi di un’operazione del genere sono moltissimi. Starà comunque al medico curante decidere, grazie alla sua esperienza sul campo e alla sua preparazione, e se avvalersi o meno della lipoaspirazione.