gluteoplastica

Gluteoplastica con acido ialuronico

Come affrontare un intervento di gluteoplastica? Nell’articolo odierno vedremo quali sono gli aspetti positivi dell’affidarsi all’acido ialuronico. 

Gluteoplastica con acido ialuronico

L’intervento chirurgico di gluteoplastica si può affrontare in vari modi. Ovviamente ogni paziente andrà trattato come un caso singolo e, pertanto, non è assolutamente professionale indicare una casistica media al riguardo. Possiamo però affermare che gli approcci al rimodellamento dei glutei sono tre: con protesi, attraverso il lipofilling, oppure con acido ialuronico.

La visita preoperatoria in questo senso è il vero momento in cui chirurgo e paziente, di comune accordo, decideranno il da farsi. Chi sceglie di sottoporsi a un intervento di gluteoplastica è molto probabile che abbia delle preferenze in tal senso: chi vorrà un risultato definitivo opterà per delle protesi, mentre chi invece desidera un’azione più soft sceglierà per il lipofilling o l’acido ialuronico.

Se si decide di intraprendere la strada dell’acido ialuronico, sarà importante che il chirurgo plastico renda ben noti alcuni aspetti. Un primo punto da sottolineare al riguardo è certamente quello della durata degli effetti sui glutei. La stragrande maggioranza dei pazienti che decidono di sottoporsi alla gluteoplastica con lipofilling o acido ialuronico teme che gli effetti siano troppo brevi.

L’acido ialuronico è un elemento che è presente nel nostro corpo e ha un assorbimento molto lento, il che lo rende ideale per essere iniettato all’interno dei glutei. Un ritocco con l’acido ialuronico ha la durata di un anno, un tempo più che ragionevole. Esso viene inserito attraverso delle ago-cannule e appena ventiquattro ore dopo il paziente è già in grado di svolgere le normali attività della vita di tutti i giorni.

Un altro aspetto positivo della gluteoplastica con acido ialuronico è che si possono effettuare delle correzioni in corsa. Poniamo il caso, ad esempio, che dopo la prima operazione ci accorgiamo di voler aggiungere più volume ai nostri glutei. Tutto ciò con l’acido ialuronico è assolutamente possibile: il ritocco sarà immediato e di sicuro effetto.

I vantaggi di approcciarsi a questa tecnica, dunque, sono molteplici. Davanti a noi si aprono quindi diverse strade: starà al paziente decidere quale intraprendere, di comune accordo col chirurgo plastico.