fili-in-pdo

Cosa sono i fili in PDO

Cosa sono i fili in PDO? Ecco una spiegazione chiara e semplice di questo sistema assolutamente innovativo.

I fili in PDO

Partiamo subito dalle basi, e cioè dalla lingua, per capire cosa significa l’acronimo PDO. Esso sta per polidiossanone, ossia un monofilamento che può essere usato nella chirurgia estetica. Questo particolare trattamento può essere catalogato come un liftante estremamente delicato anche se non paragonabile ad un  lifting chirurgico vero e proprio.

Meglio conosciuti come fili in PDO, essi sono anche noti con un altro acronimo, chiamato E.T.N., ossia Embedding Therapy Needle. Entriamo più nel dettaglio, quindi, e vediamo qual è la particolarità di questo filo in polidiossanone.

Questo filo di sutura in monofilamento presenta la caratteristica di avere un lento riassorbimento, corrispondente a 180 giorni  circa. In più, esso ha anche una bassissima percentuale di colonizzazione batterica, il che lo rende particolarmente appetibile sia per la chirurgia classica che quella estetica.fili-in-pdo

A tal fine è bene sottolineare, infatti, che questi famosi fili in PDO vengono utilizzati anche nella chirurgia cardiovascolare dato che il loro ingresso rafforza i tessuti ed è uno stimolante naturale di collagene. Questa è, in definitiva, la motivazione che li rende così utili per l’effetto lifting: il collagene è l’elemento principale per avere una pelle fresca, voluminosa e tonica.

Il loro uso è dunque estremamente rilevante in un ambito molto delicato come quello del viso, dove le rughe, con l’andare del tempo, fanno (purtroppo) la loro comparsa. I fili in PDO sono talmente comuni nella ‘lotta alle rughe’ che vengono anche chiamati Contour Thread Lift, visto che servono anche a rimodellare il contorno viso.

L’inserimento di questi fili in PDO nel volto stimola quindi la formazione di collagene, il che contribuisce alla formazione di un derma più tonico e sostanzialmente migliore. Avere un viso fresco e liscio significa presentarsi bene, nonché alleggerire il peso degli anni con un aspetto ancora giovanile.

Se non si vuole iniziare subito con un intervento di lifting, i fili in PDO possono essere una buona alternativa, semplice ed efficace: una sorta di soft lifting che offre al paziente risultati interessanti ed assolutamente naturali.