pettorale-maschile

Aumento pettorale maschile con protesi

L’aumento del pettorale maschile è un intervento chirurgico non molto frequente ma che negli ultimi anni sta crescendo tantissimo. Cerchiamo di comprenderne il perché e vediamo assieme in cosa consiste.

Aumento del pettorale maschile, l’importanza dell’immagine

Ultimamente la chirurgia plastica estetica non è diventata solo di ‘proprietà’ delle donne, ma anche degli uomini. L’aspetto estetico non riguarda più solo il gentil sesso ma tutti quei maschi che sono sempre più attenti alla bellezza e a riaffermare la loro virilità. Tra le altre operazioni dedicate agli uomini, ricordiamo, a titolo esemplificativo, anche l’operazione di ginecomastia.pettorale-maschile

I pettorali di un uomo sono molto importanti perché donano all’intero torace un aspetto equilibrato, armonico e salutare. Chi ha dei pettorali ben sviluppati e muscolosi vuole comunicare a chi gli sta intorno un’idea di fitness e di cura del proprio corpo, fondamentale al giorno d’oggi per una buona vita sociale e di relazione.

Aumento del pettorale maschile, in cosa consiste

L’uomo che si ritrova ad avere un torace piccolo o comunque non ben sviluppato, potrebbe provare sentimenti d’imbarazzo e vergogna. Alcune situazioni possono portare la persona a sentirsi a disagio, come quando, ad esempio, ci si reca in spiaggia, dove si è per forza di cose a torso nudo. Con l’intervento di aumento del pettorale maschile, però, questo problema sarà radicalmente risolto.

Il medico chirurgo, infatti, provvederà ad inserire delle protesi in silicone che faranno lo stesso effetto di un muscolo vero e ben allenato. La pelle risulterà al tatto dura, muscolosa, ma anche flessibile e ben proporzionata. L’effetto che ne scaturisce deve essere necessariamente un effetto naturale e mai artificiale e ‘finto’.

Le protesi in silicone vengono posizionate appena sotto il muscolo e non bisogna assolutamente temere che rimangano delle cicatrici. Queste risulteranno essere appena visibili e situate in zone strategiche del corpo umano come, ad esempio, quella sotto all’ascella. Qui le piccole cicatrici (lo ripetiamo, appena visibili) si confonderanno con le naturali pieghe della pelle proprie di quest’area.

Se dunque abbiamo dei pettorali piccoli che non ci soddisfano e la palestra non è riuscita ad aiutarci, la chirurgia plastica estetica può venirci in aiuto.