aumento-degli-zigomi

Aumento degli zigomi, le possibili complicanze

Nell’articolo odierno vedremo quali sono le possibili complicanze relative all’intervento di aumento degli zigomi.

Aumento degli zigomi, le infezioni

Prima di cominciare la nostra trattazione sulle possibili complicanze derivanti dall’intervento estetico di aumento degli zigomi,è bene fare una premessa: qualsiasi operazione di chirurgia plastica comporta un minimo fattore di rischio. Questo non significa, all’atto pratico, fare terrorismo psicologico sulle possibili conseguenze di un intervento, no; significa solo rendere edotto il paziente riguardo a certe remote possibilità. Ciò non toglie, comunque, che un chirurgo plastico bravo ed esperto non possa rimediare con semplicità a qualsiasi situazione possa capitare a seguito di un’operazione chirurgica.aumento-degli-zigomi

Detto questo, passiamo ad approfondire l’argomento. Il primo di tipo di complicanza a cui può essere soggetto il paziente è quella classica delle infezioni. Se dovesse capitare una situazione del genere si farà fronte con una mirata cura antibiotica che eliminerà drasticamente il corso dell’infezione, facendo tornare il tutto alla normalità. E’ il caso più comune, questo, ma che da un punto di vista medico non può e non deve assolutamente preoccupare il paziente.

Aumento degli zigomi,lo spostamento delle protesi

Un altro fattore di rischio nell’intervento di aumento degli zigomi sta nel fatto che chi si sottopone a questa operazione, qualche giorno dopo, possa vedere le protesi spostarsi dalla loro sede naturale. Questo comporta, all’atto pratico, una più o meno marcata asimmetria tra i due zigomi che risultano quindi sfalsati in altezza.

E’ il caso più raro di possibile complicanza ma che è comunque giusto evidenziare per dare al paziente la piena consapevolezza di quello che può capitare durante un intervento estetico. Qualora dovesse succedere una cosa del genere il chirurgo plastico dovrà fare un piccolo intervento di ritocco per correggere una situazione in atto che non deve preoccupare assolutamente.

Il fatto che ci sia un intervento di ritocco non deve far pensare che il medico abbia sbagliato o che la visita preoperatoria sia stata fatta con leggerezza. Semplicemente durante un’operazione possono capitare dei piccoli imprevisti che ne ritardano la perfetta riuscita; sapere questo ci aiuterà ad avere delle giuste e concrete aspettative al riguardo.