aumento-degli-zigomi

Aumento degli zigomi, il lipofilling

Come svolgere l’aumento degli zigomi? Per farlo si potrà optare per le protesi zigomatiche oppure  per il lipofilling.

Aumento degli zigomi, il lipofilling

Molte donne (e anche alcuni uomini) non riescono a guardarsi allo specchio se il loro volto appare smunto e oramai invecchiato. Gran parte di questo problema può essere ovviato con un semplice aumento degli zigomi, da svolgersi secondo le modalità che più si preferiscono: tramite un’operazione permanente con le protesi oppure con il lipofilling.

Indubbiamente l’operazione chirurgica tramite protesi presenta degli innumerevoli aspetti positivi. Tra questi possiamo evidenziare il fatto che sia permanente e che, quindi, una volta svolta l’operazione non bisognerà più effettuare ritocchini di alcuna sorta.  E’ chiaro però che il paziente deve essere ben disposto e preparato a sottoporsi a questo intervento, che  comporta una modifica importante  del proprio viso ma, se l’intervento è ben pianificato e altrettanto bene eseguito, il risultato sarà un miglioramento sensibile del viso.

aumento-degli-zigomi

Una soluzione alternativa a l’intervento di protesi zigomatiche è  l’aumento degli zigomi tramite mediante filler   a base di acido ialuronico, oppure mediante la tecnica di infiltrazione di tessuto adiposo preso da altre regioni del corpo stesso. Nella maggior parte dei casi questo prelievo avviene da aree quali l’addome oppure le cosce, zone in cui il tessuto adiposo è presente nella maggior misura. Una volta che il grasso è stato aspirato si provvederà ad iniettarlo nelle zone interessate tramite il metodo di cannule di diverse dimensioni

Questo tessuto adiposo verrà quindi centrifugato o decantato e inserito a una distanza ravvicinata dall’osso zigomatico. Il lipofilling, non riuscirà mai a ottenere lo stesso volume di una protesi, ma certamente presenta il vantaggio del maggiore effetto naturale che dona all’economia di un volto.

Solitamente un trattamento del genere può essere definitivo, anche se esiste il rischio di riassorbimento del grasso infiltrato con una percentuale variabile dal 20 al 40 %. Il lipofilling degli zigomi è un’operazione chirurgica ripetibile, qualora l’esito non sia stato del tutto soddisfacente per le aspettative della persona.